scherma Avellino

per info

sulle attività schermistiche della podjgym

contattare il numero 333.4046887

IL “NASTRO ROSA” DELLA SCHERMA ITALIANA IN SCENA AL TEATRO CARLOGESUALDO DI AVELLINO

IL “NASTRO ROSA” DELLA SCHERMA ITALIANA IN SCENA AL TEATRO CARLO
GESUALDO DI AVELLINO
AVELLINO – Il “Nastro Rosa” della scherma italiana entra in scena sul
prestigioso palco del teatro Carlo Gesualdo di Avellino, struttura
simbolo della città irpina inaugurata nel 2002 alla presenza dell’allora
Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi. Ieri sera (26 maggio)
dinanzi a un pubblico numeroso ed emozionato è andata in scena la terza
edizione di “Ballando per la vita”, evento patrocinato dal Comune di
Avellino e promosso dall’AMOS di Solofra (Associazione meridionale
operati al Seno) della presidente MariaRosaria Ingenito.

La manifestazione è stata strutturata in un varietà scenico con balli,
canti, ed esibizioni del progetto “Nastro Rosa”, che porta la scherma
come terapia riabilitativa tra le donne operate di tumore al seno e che
l’AMOS svolge con assiduità sul territorio irpino sotto la guida della
Polisportiva Podjgym. La società schermistica guidata dal maestro e
fisioterapista Carmelo Alvino, infatti, è stata tra le prime ad attuare
la progettualità della Federazione Italiana Scherma, da quest’anno
rientrante nei bandi di Sport e Salute per i quali la FIS ha ottenuto un
significativo contributo.

La Psiconcologa Rossella Lepore ha esposto la funzionalità e la validità
del progetto “Combatti la malattia con la scherma”, spiegandone tutte le
modalità per coloro che volessero accedervi e i benefici ottenuti dalle
pazienti operate oncologiche.

Una serata speciale, che ha affascinato e interessato i presenti sulla
bontà del progetto “Nastro Rosa” che mette la scherma al servizio della
comunità scientifica e delle donne operate di tumore al seno.

La Podjgym Premiata al Gran Premio Giovanissimi di Riccione

La Podjgym Premiata al Gran Premio Giovanissimi di Riccione

sabato 13 maggio in Riccione Si è conclusa con successo l’avventura della Pol.Podjgym Avellino al Gran premio giovanissimi di scherma, la kermesse valida per le finali Nazionali under 14 di categoria, ha visto ancora una volta la Pol.Podjgym Avellino tra i protagonisti, nove dei 12 ragazzi qualificati hanno preso parte a queste fantastiche finali Nazionali.

Questa stagione la Podjgym ha voluto concentrarsi solo nella sciabola ed i risultati non si sono fatti attendere nella categoria ragazze Tucci Fatima dopo un girone di continue vittorie si è classificata al 18 posto superando le aspettative della vigilia, nella stessa gara, Guerriero Benedetta andava in difficoltà non riuscendo a trovare la giusta condizione tecnica è si accontentava del 57° posto, si confermano team dream le tre sciabolatrici della categoria giovanissime capeggiate da Bavaro Anita 36° posto, Colella Sophie 40° e D’Alessio Vittoria al 44° posto, ottimo esordio 60°in classifica per Nigro Matteo nella categoria Maschietti che riusciva dopo il doppio girone ad entrare nelle fasi di diretta una vera imprese se si considera che Matteo ha iniziato a fare scherma nel mese di marzo e che a fine aprile l’influenza stagionale lo ha fermato dagli allenamenti.

Risultati importanti anche nella sciabola maschile giovanissimi per Nazzaro Vittorio 70 classificato, davanti a Pagano Roberto al 71 posto, e a Iannaccone Domenico 76° classificato.

Ma la Podjgym a Riccione riscuote successo ed interesse da parte della federscherma, Infatti il sodalizio Irpino allenato dal Maestro Carmelo Alvino, ha ricevuto sul palco principale della pedana della finale, il primo premio del CONTEST VIDEO intitolato “Non solo schermitori” il video realizzato, che racconta in un minuto, il Progetto Nastro Rosa di riabilitazione oncologica con la scherma, organizzato dalla Podjgym di Avellino in collaborazione con l’Amos di Solofra, il Liceo Sportivo De Luca, con la partecipazione di sport e salute e della federazione Italiana scherma, il video girato amatorialmente in palestra e montato di audio e video, dal nostro giovane arciere Francesco Galano.

La pol.PODJGYM Avellino Premiata al Contest video FENCING LAND organizzato dalla FIS

FEDERAZIONE ITALIANA SCHERMA 

PREMIAZIONI al 3 contest video “FencingLand” -club Pol.Podjgym Av Non solo schermitori

Premiazione il 13 maggio (sabato, ore 15.30) a Riccione!

Gentilissimo presidente,

abbiamo il piacere di comunicarLe che, dopo la riunione della Commissione che ha valutato i video in concorso, la sua società sarà premiata per il Contest “Fencing Land” 2023 avendo realizzato un prodotto particolarmente apprezzato. 

La cerimonia di consegna del riconoscimento si terrà Sabato 13 maggio 2023 a Riccione, presso la sala del bocciodromo (pedana della finale) del PlayHall in occasione del 59° Gran Premio Giovanissimi Renzo Nostini – Trofeo Kinder Joy of Moving. 

L’appuntamento è per le ore 15.30, con la cortese comprensione che l’orario vada ritenuto indicativo in quanto la breve cerimonia di consegna dei diplomi FIS appositamente realizzati per il Contest avverrà poco prima della finale (dunque il preciso inizio sarà legato ai tempi di gara).

Nel ringraziarLa per l’attenzione.

Le chiediamo gentile conferma di ricezione e presenza per il giorno 13 maggio a Riccione

scherma nastro rosa

3^ edizione nastro rosa

combatti la malattia con la scherma

tutti i lunedì e giovedì dalle ore 17:30 -18:30

La Podjgym protagonista alle Nazionali a Squadre di sciabola

Campionato Nazionale a squadre di sciabola under12
La pol.Podjgym Avellino
Protagonista a San Severo Sabato 11 e domenica 12 febbraio ai campionati Nazionali under 12 di sciabola
La squadra maschile formata da Iannaccone Domenico, Pagano Roberto, Nazzaro Vittorio e l’esordiente Nigro Matteo hanno difeso con grande spirito di squadra i colori Irpini , Uscendo dalla fase dei gironi a testa alta e con la soddisfazione di aver raggiunto gli obbiettivi imposti dal maestro Carmelo Alvino.
Storia completamente diversa per la squadra femminile della Podjgym composta da Bavaro Anita, Colella Sophia e Caputo Lucia e dal capitano D’Alessio Vittoria, Le ragazze Irpine si imponevano da subito vincendo per 36 a 16 contro la squadra di casa del San Severo e contro la squadra della Lazio Ariccia per 36 a 27 qualificandosi per le fasi dirette dimostrando grande qualità tecnica e proiettando la squadra ad un importante risultato Nazionale,
La diretta di qualificazione alle finali vedeva ancora la Podjgym Avellino protagonista con la vittoria per 36 a 25 contro la scherma Frascati scherma qualificandosi per le semifinali.
Alla fase di semifinale le Ragazze Irpine provate dall’intensità del ritmo di gara Incontravano ancora il sodalizio del Frascati che avendo una rosa di atleti più numerosa le fermava dalla corsa al podio. Soddisfatto il team della Podjgym ed in particolare il maestro Carmelo Alvino che
ha riscontrato l’entusiasmo dei propri atleti verso i colori Irpini portando a casa gli importanti risultati ottenuti, ed in particolare il passaporto per tutti gli atleti alle Finali Nazionali individuali di RICCIONE.
Altra soddisfazione per Il maestro Carmelo Alvino essere chiamato a premiare le squadre vincitrici del torneo Nazionale secondo i protocolli della Federscherma.
Prossimi impegni per gli sciabolatori Irpini a Marzo con la terza prova Interregionale, ed all’eventuale partecipazione di massa ad Aprire alle Nazionali che si svolgeranno a Mazara del Vallo per rinforzare i ranking personali dei singoli atleti.

Discorso di fine anno

Discorso di fine anno
della Podjgym Avellino.

dopo un anno di duro ed intensivo lavoro eccomi ancora a scrivere due righe, tirando le somme della nostra associazione sportiva Podjgym Avellino.
Prima di tutto, voglio ringraziare a nome del Consiglio Direttivo tutti coloro che durante quest’anno hanno dedicato tempo, impegno, fatica alla nostra Piccola realtà Irpina e in particolare ai nostri atleti di tutte le categorie e gli sport a cui partecipiamo con passione,
superando sempre
-difficoltà, -delusioni, -dissapori, ma sempre dimostrando attaccamento e amore per il nostro sport preferito e da noi frequentato.
Un grazie particolare a tutti i genitori, ai nonni, ai familiari che ci hanno affidato i loro ragazzi e li hanno seguiti ed incitati durante tutte le gare ed allenamenti.
-Un ringraziamento all’Amos di Solofra ed in particolare alla presidente Ingenito MariaRosaria e la nostra bravissima psicologa Lepore Rossella, per la collaborazione nelle attività del “nastro rosa” fiore all’occhiello per i nostri progetti con la FIS.
-Un Grazie per il suo gradito aiuto alla direttrice Dell’accademia dei giorni felici prof.ssa Falzarano Amalia per la fiducia nei progetti dei campi estivi che ci hanno permesso di respirare in un anno davvero difficile.
Quest’anno è stato un anno di grandi emozioni e di ottimi risultati nonostante le problematiche del Covid,
devo ricordare le assurde scelte del governo nella gestione sportiva e per la partecipazione agli allenamenti e gare dei nostri ragazzi.
Ma nonostante tutto abbiamo gestito le nostre attività in rispetto sia delle leggi che della discriminazione sociale che queste regole imponevano,
Abbiamo raggiunto gli obbiettivi tecnici preposti portando nelle finali Nazionali tutti i nostri giovani atleti in corsa per la qualificazione, rispettando con lealtà ed impegno i regolamenti federali e portando ottimi risultati tecnici.
Questo 2022 è stato anche l’anno del ritorno alle tradizioni, tra cui ricordo il “gala della scherma Irpina” svoltasi al Castello di Montefredane, ed il trofeo Puntonetto con la partecipazione di tutte le squadre campane di sciabola.
Ma il risultato più importante della stagione è stata l’assegnazione della nuova palestra di via Tuoro Cappuccini, è senz’altro il traguardo più importante della stagione a cui non posso non fare un ringraziamento doveroso alla Preside del Liceo sportivo De Luca
dott.ssa MariaRosaria Siciliano che anche quest’anno ci ha sostenuto con la “Provincia di Avellino” rafforzando la fiducia nella nostra polisportiva partner del liceo DeLuca.
Il 2023 si presenta alle porte con tanti presupposti e tante aspettative per la nostra polisportiva, ma soprattutto per tutti i nostri giovani ragazzi ed a loro che dedico il successo dei risultati ottenuti, perché senza i loro risultati la polisportiva non avrebbe motivo di esistere.
Neanche il tempo di salutare il 2022 che il 7 gennaio un importante impegno ci aspetta a Baronissi per le qualificazioni Nazionali, dove invito tutti a dimostrare il proprio attaccamento alla squadra, alla città ed alla nostra provincia, con la propria presenza e perseveranza alle gare al fine di portare importanti risultati tecnici di cui mi auguro che presto qualcuno di voi vesta la maglia azzurra.
Buon 2023 a tutti
Carmelo Alvino

Nuova sede palestra via Tuoro Cappuccini 67

da lunedì 10 ottobre
Tutte le attività della palestra Podjgym
sala attrezzi
E tutti gli sport:
Scherma
Orienteering
Atletica leggera
Salto in alto
Tiro con arco
preparazione concorsi,
Si svolgeranno presso
la nuova palestra in via Tuoro Cappuccini 67 all’interno del liceo Sportivo De Luca Avellino
https://maps.google.com/?q=40.920704,14.794274

riprendono gli allenamenti da lunedì 29 agosto

da lunedì 29 agosto si riprendono gli allenamenti di:

scherma, atletica, orienteering preparazioni salto in alto per concorsi

F740CDAB-E076-4D9D-B07C-CC259978E87D

Gala della scherma 2008/2022

Gala della scherma Podjgym 2008-2022.
Martedì 21 giugno il castello Caracciolo di Montefredane ospiterà il gala della scherma Irpina targata Podjgym Avellino.
L’evento vedrà la partecipazione di alte cariche della FIS e di istituzioni politiche locali, attesa la partecipazione di “Rossana Pasquino” campionessa paralimpica quinta nella spada alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e detentrice del titolo Italiano di sciabola e spada, ma non si esclude la partecipazione di altri campioni della scherma.
La federazione sarà presente anche con il Consigliere Nazionale e presidente delle commissioni Regionali Fis Matteo Autuori e con il presidente Regionale Aldo Cuomo ed altri consiglieri Regionali.
Presentatrice e conduttrice della serata, sarà Serena Santucci atleta del progetto nastro Rosa “combatti la malattia con la scherma” progetto in collaborazione tra Podjgym/Amos ed il consenso della Federscherma che ha suscitato interesse in ambito Nazionale.
La serata avrà il suo culmine premiati tra gli atleti meritevoli del passato e quelli attualmente impegnati per le gare, nonché la premiazione di riconoscimento ai giornalisti e le redazioni che hanno parlato di scherma diffondendo le notizie ed i risultati promovendo l’attività schermistica sul territorio locale.
A movimentare la serata alcuni spettacoli coreografici della scuola Mspitalia Momas2 di Pagani (SA).
La scenografia sarà il paesaggio stupendo che si può ammirare dal castello, accompagnato dal alcuni pezzi del museo Fotografico della Podjgym.
Questo il programma sintetico della serata.3519D954-837B-4945-AC22-C96155CD24A7